Come fare lo yogurt per i principianti

In ambito culinario molto spesso ci si trova di fronte a quelle che sono delle scelte strategiche e di campo che possono prevedere quelle che sembrano essere le migliori soluzioni nel momento in cui possiamo e vogliamo essere certi di ciò che mangiamo. Al di là delle garanzie delle etichette dei prodotti che compriamo nei negozi in effetti non sappiamo molto di più circa il come il cibo viene fatto e da chi e in che modo e in quali condizioni di igiene. Le grandi alternative sono tutte nella scelta di prendere dei macchinari che siano specifici e che ci portino a costruire diciamo così il cibo secondo logiche di fai da te. Per esempio prendiamo il caso dello yogurt: possiamo fare questo prodotto anche se siamo principianti e lo possiamo fare con una macchina ben specifica che nel gergo per appunto viene chiamata yogurtiera.

Se vi piace imparare a fare lo yogurt come antipasto, potreste aver già provato a farlo a casa prima. Probabilmente avete anche dovuto acquistare lo yogurt perché ci sono solo poche marche sul mercato e costano molto. Farlo in una yogurteria è molto facile e costa molto meno che acquistarlo già fatto.

La mia ricetta preferita per fare lo yogurt prevede l’uso di una cagliata a basso contenuto di grassi e probiotici e l’aggiunta di colture di yogurt (potete acquistarle separatamente). Imparerete anche ad aggiungere ingredienti come frutta, zucchero, vaniglia, uva passa, datteri, cannella e noci nel frullatore. Bastano solo due ingredienti e circa dieci minuti di tempo attivo effettivo. Potete farlo! Questa era la delizia speciale preferita di mia madre durante le vacanze, e anche mio marito mi chiedeva come fare lo yogurt per la colazione una mattina!

Per ottenere una cagliata densa, deliziosa e sana, iniziate a preparare la cagliata di farina di sorgo e poi ammorbiditela in un robot da cucina fino ad ottenere una consistenza omogenea. Quindi, aggiungete i fermenti lattici dello yogurt e mescolate accuratamente fino a formare una massa uniforme. Riscaldate il vostro Instant Pot e portate ad ebollizione. Lasciate bollire il contenuto per circa dieci minuti, o fino a quando il liquido inizia a bollire e diventa leggermente più scuro.

Vuoi conoscere altre informazioni sull’argomento? Clicca sul sito yogurtieramigliore.it